LA   CONSULENZA   FILOSOFICA

Dall’inizio del 2016 noi di AiCoFi abbiamo avviato una collaborazione con l’IRS – Istituto per la Ricerca Sociale come fornitori di Consulenza Filosofica alle aziende ( www.gendercommunity.net  ).
La consulenza filosofica in azienda ed organizzazioni di vario tipo – diffusa in moltissimi paesi del mondo – è uno strumento concreto ed efficace per la gestione e risoluzione di problematiche a tre livelli: individuo/gruppi/organizzazione. I servizi offerti, in collaborazione con AICOFI (Associazione Italiana Consulenza Filosofica), sono riferiti ai seguenti ambiti:
  1. Attività di consulenza rivolta alle persone;
  2. Attività di consulenza su tematiche specifiche;
  3. Attività/processi di formazione e sviluppo.
Gli strumenti metodologici utilizzati – assolutamente innovativi  e multifunzionali – sono vari e di efficacia consolidata anche nell’ottica del Gender Mainstreaming. Essi sono:
  • Sportello di consulenza filosofica individuale;
  • Consulenza filosofica di gruppo su tematiche specifiche;
  • Pratiche filosofiche di gruppo per la risoluzione di problematiche inerenti l’azienda (Dialogo Socratico, Dilemma Training, Focus Group gestiti con strumenti filosofici, Comunità di Ricerca Filosofica, Pratica della Scelta, Disputatio, Biografia esistenziale, Gestione del conflitto, Mediazione filosofica, Esercizi filosofici per una migliore concentrazione e benessere psico-fisico, etc..).
Più in specifico, tali attività permettono di:
  • focalizzare con precisione gli obiettivi;
  • analizzare e razionalizzare le fasi di progettazione;
  • agevolare la comunicazione all’interno dell’azienda;
  • orientare e sostenere singoli individui o gruppi in situazioni conflittuali e di disagio quali la discriminazione di genere, il mobbing, il burn-out;
  • ridurre l’assenteismo stimolando la crescita della motivazione al lavoro e la gestione dei cambiamenti;
  • valorizzare le capacità individuali stimolando la consapevolezza delle proprie skills;
  • stimolare la riflessione su concetti aventi particolare rilievo nel mondo del lavoro (es: innovazione, efficienza, spazio e tempo, strategie, responsabilità, libertà e management, problemi di etica e di leadership, etc.);
  • aumentare il ben-essere della persona nei diversi contesti lavorativi e dell’intero organigramma aziendale e la capacità di resilienza.

≡ Pacchetto small 

Finalità

Il servizio vuole offrire ai lavoratori l’opportunità di riflettere sul proprio ruolo in azienda, stimolandoli ad osservare attentamente se stessi. La settimana Philobenessere è finalizzata a sostenere il lavoratore nel prendersi cura di sè, occupandosi dei propri progressi interiori, dei prodotti del proprio pensiero, della propria capacità di concettualizzazione e concentrazione, delle proprie capacità nel gestire il conflitto intra ed inter personale. Sarà realizzato in spazi chiusi e aperti con meditazioni individuali e collettive, esercizi spirituali della filosofia antica, passeggiate filosofiche, test specifici.

Destinatari

Possono essere coinvolti singoli individui e/o piccoli gruppi.

Tempi

Tali interventi si possono realizzare nell’arco di una settimana – in vari periodi dell’anno – con gruppi e in periodi selezionati in accordo con la Committenza.

Risultati

Migliorare la capacità comunicativa, riflessiva, espressiva e critica dei partecipanti.  Offrire alle persone strumenti per la generazione di pensieri critici e creativi in supporto a nuove iniziative, con l’obiettivo di pervenire ad un accordo condiviso attraverso la discussione e il dialogo, nel rispetto reciproco delle diverse posizioni.

La Stanza della Saggezza

≡ Pacchetto small

Finalità

Si vuole avviare un processo di Saggezza filosofica per la leadership in accordo con il convegno realizzato a Milano nel 2009 dal titolo “The Management Lab”: 25 sfide X il management del XXI secolo” in cui si è deciso di ricostruire le fondamenta filosofiche del manager, dando libero sfogo all’immaginazione umana. Ciò per essere aperti di fronte alle problematiche e al cambiamento.

Destinatari

Manager, dirigenti, decisori aziendali.

Tempi

5 giornate con mix modulo formativo/ pratiche filosofiche laboratoriali secondo modalità operative da concordarsi con la Committenza.

Risultati

Acquisizione di idee, concetti, best practices e procedure per costruirsi un modello di leader e metterlo in pratica. Il manager può diventare leader inventando e affrontando il nuovo, gestendo l’incertezza, approdando a cambiamenti e scelte con razionalità e saggezza.

≡ Pacchetto medium 

Finalità

Una stanza filosofica all’interno dell’azienda ha lo scopo di mettere a punto, nei soggetti che lo richiedano, le modalità in cui pensano la loro vita (personale e professionale). Essa ha il vantaggio di:

a) essere vissuta come meno invasiva rispetto ad un confronto con uno psicologo;

b) essere adatta a problematiche di tipo collettivo e organizzativo;

c) rendersi disponibile sia per consulti individuali che di gruppo;

d)  ha un impatto positivo sui costi aziendali: quanto costa un dipendente assenteista e stressato?

Infine, per l’azienda tale servizio può essere un elemento aggiuntivo di fascino, novità e distinzione.

Destinatari

Possono essere coinvolti individui e/o piccoli gruppi di qualsiasi tipo e livello.

Tempi

Tale servizio si può erogare preferibilmente in 1-2 giornate al mese per 6 mesi, secondo modalità operative da concordare con la Committenza. Ciascun colloquio dura da un minimo di un’ora fino ad un massimo di un’ora e mezzo.

Risultati attesi

Sblocco di situazioni problematiche, riduzione di conflitti, maggiore armonia in azienda, miglioramento del clima aziendale.

≡ Pacchetto medium 

Finalità

Oltre alla stanza filosofica di cui sopra con le finalità esposte, si propone un pacchetto formativo che comprenda anche un’attività di consulenza su tematiche specifiche, che viene messa in pratica soprattutto con soggetti collettivi, CDA, equipe e gruppi di lavoro di un’organizzazione. Le tematiche possono essere varie: dall’innovazione, all’efficienza, allo spazio e tempo, alle strategie, alla libertà e management, alla comunicazione tra le risorse umane, etc.). Il soggetto collettivo diventa filosoficamente una comunità di ricerca: i vari soggetti si relazionano alla ricerca di una comprensione reciproca che permetta una cooperazione funzionale, nonché la progressiva costruzione di una identità condivisa. Tale attività ha come ricaduta, oltre alla ricerca comprensivo – chiarificatrice per una nuova interpretazione di problemi, la tessitura di legami per un migliore clima aziendale.

Destinatari

Possono essere individui e gruppi i cui membri condividano il medesimo problema.

Tempi

Tali interventi – che si aggiungono al servizio di stanza filosofica (1-2 giornate al mese, per sei mesi) – si possono realizzare in una  decina di incontri di un paio d’ore ciascuno da svolgersi entro l’arco di tre mesi con modalità da concordare con la Committenza.

Risultati attesi

Analisi linguistico – concettuale, chiarificazione terminologica, esplorazione critica delle relazioni tra il problema, la vision aziendale, il soggetto/gruppo, ridefinizione dei valori connessi con il problema e apertura euristica del problema, perfezionamento dell’identità aziendale condivisa.

≡ Pacchetto full

Finalità

Si propone, con questo servizio, di stimolare la riflessione sul comportamento etico dei dipendenti nella relazione con l’azienda. Il pensiero filosofico è adatto proprio perché non instilla valori nelle menti delle persone, bensì fa ragionare maieuticamente e discorrere i lavoratori sui vari comportamenti etici e personali e sul loro legame con il codice etico dell’azienda.

Destinatari

Ci si può rivolgere a tutta la popolazione aziendale, in parte per gruppi e campioni.

Tempi

Circa 2 gg. la settimana per 6 mesi secondo modalità operative da concordare con la Committenza.

Risultati

Collegamento reale valori-lavoro, interiorizzazione dei valori, migliori performances dei lavoratori.